da 5,50  / a persona

I gelsi e la via salentina della seta

Stagione

Primavera

Durata

90 minuti

Lingua

Italiano

Target

Gruppi

Per quanti

Fino a min. 15 max. 50 persone

Ecorating

Informazione Green Impatto Zero Agricoltura Sostenibile Accessibile in Bici

L'Esperienza che vivrete

Non tutti sanno che anche il Salento era un territorio vocato alla produzione della seta. Per onorare questa tradizione misconosciuta, una visita guidata vi renderà edotti sul processo di produzione di questo tessuto solitamente associato all’Oriente. La visita riguarda i vari passaggi della filiera, dalla coltivazione del gelso bianco alla filatura del bozzolo. L’azienda agricola in questione riproduce varietà secolari di gelsi anche per la produzione di marmellate e coloranti (in collaborazione con A.R.S.S.A. – Mirto Crosia – Calabria). Solo su prenotazione e secondo disponibilità.

Stagione: primavera (da maggio).

In questa esperienza troverai:

  • Piantumazione periodica di nuovi alberi da frutta
  • Gelso di 200 anni probabilmente il secondo più antico del Salento, i cui gelsi vengono donati alla comunità
  • Fermata del treno interna alla proprietà utilizzabile su prenotazione
  • 4 ettari sono dedicati alla coltivazione di ortaggi e legumi
  • pratica la coltivazione biologica
  • utilizzo esclusivamente di stallatico come fertilizzante
  • Compostiera e lombricoltura per la produzione di humus e recupero della frazione organica prodotta
  • viene praticata la rotazione dei terreni per evitarne l’impoverimento
  • Semenzai riutilizzabili
  • Fermata dei bus provinciali a 100 metri dalla struttura
  • Accessibile in bicicletta e ai disabili

ECOCONSIGLI

Recati presso la struttura in bicicletta oppure con il treno! La fermata del treno si trova all’interno della proprietà. Oppure utilizza il bus provinciale, la fermata è a 100 metri.

Sii rispettoso dell’ambiente che ti circonda, se produci piccoli rifiuti chiedi la nostra assistenza per il corretto conferimento, oppure riponili in un sacchetto e differenziali a casa! ricordatevi di portare sempre un sacchetto dove raccogliere i vostri rifiuti, non abbandonateli! Se fumate non lasciate a terra il filtro della sigaretta perché non è biodegradabile, assicuratevi un sacchetto più piccolo per i vostri mozziconi.

Attività svolta nel rispetto delle prescrizioni relative al contenimento del Covid-19.

Eco-rating: La struttura che ospita le esperienze ha un risparmio del 3,17 % di fabbisogno di biocapacità giornaliera pro capite.

Concediti una pausa

in natura o in un piccolo borgo, parti da solo o in gruppo e vieni a scoprire le nostre oasi di natura e rispetto.

Verificata da Puglia Eco Travel

tutte le attività puntano alla sostenibilità e alla riduzione dell’impatto.